Hankotsu Seishin

In direzione ostinata e contraria

L’ Hankotsu Sheishin fondata ufficialmente nel 2009 dal Maestro Alessio Scanu, nasce in seguito ad una prima esperienza condotta per otto anni in una succursale aperta dal suo primo Istruttore.

Giovane atleta nonché Istruttore, Alessio si mostra sempre rispettoso della gerarchia e della disciplina tipici della tradizione del Karate ma al tempo stesso, attraverso gli insegnamenti pratici e morali, è in grado di trasmettere autonomia e capacità di giudizio anche nei suoi allievi più piccoli. Tratti che gli appartengono e che lo hanno fatto spesso apparire poco conformista, tanto da decidere di rendersi indipendente dal suo primo Istruttore, di cambiare federazione sportiva e di dare vita così all’ associazione sportiva Hankotsu Seishin.

Per il costante aumento dei frequentanti, bambini, ragazzi e adulti, da lì a poco è nata l’esigenza di differenziare i corsi di Karate in base all’età e al grado di cintura, arrivando così a formare tre gruppi di lavoro.

Oggi l’Associazione Sportiva conta circa 200 allievi che si impegnano, non solo all’interno della palestra, ma che si mettono in gioco anche al di fuori, confrontandosi attraverso stages e misurandosi in diverse gare durante il corso dell’anno sportivo. E’ così che si respira un importante spirito di gruppo.

L’ Hankotsu Sheishin persegue il fine di avvicinare alle due discipline e preparare tecnicamente bambini, ragazzi e adulti, con un allenamento costante che al tempo stesso unisce tradizione e creatività. Si prende perciò cura non solo del corpo, ma anche della mente di ogni individuo, che è chiamato a essere parte attiva, in cui il pensiero diviene sempre più forte, così come accresce la preparazione fisica. Per questo l’HS si impegna a promuovere e ad ideare progetti pensati e studiati “su misura” in base alle caratteristiche o esigenze dei vari gruppi.
Il valore dato a ogni allievo e lo spirito di gruppo che unisce e sostiene, sia nelle vittorie che nelle piccole e faticose sconfitte, sono i valori aggiunti dell’HS.